Reiki

Reiki

Il Reiki è una disciplina spirituale che ha preso piede prima in Giappone e successivamente nel resto del mondo. La parola Reiki è composta da Rei
(energia universale) e Qi (energia dell’uomo).

Il metodo Mikao Usui nasce nel Giappone degli inizi del 1900 ed è una delle forme più pure della tecnica. Diffusosi in Occidente dal 1938, il Reiki ha avuto molto successo, arrivando a contare oltre un milione di sostenitori nel mondo odierno. L’energia Reiki aiuta a modificare la struttura chimica delle cellule del corpo rigenerando gli organi e ricostruendo tessuti ed ossa, inoltre aiuta l’eliminazione delle tossine accumulate; allevia il dolore acuto e cronico. Tecnica, infatti, usata con ottimi risultati negli ospedali a sostegno di cure chemioterapiche. Per migliorare il proprio stato di salute sarà quindi necessario osservare le tappe della propria vita e cercare con onestà e chiarezza dentro di se le cause della propria sofferenza. Infatti, il suo ideogramma significa che la meta dell’uomo è la riunificazione con il Divino.

In cosa consiste? Benefici…

La tecnica Reiki consiste nel migliorare il flusso dell’energia vitale (Qi) all’interno del corpo umano. L’energia di Reiki lavora contemporaneamente su tutti i livelli corporei: corpo, mente, emozioni e spirito.

  • Si aiuta il bilanciamento dei centri energetici, chiamati chakra, la cui funzione principale è quella di assorbire l’energia universale, metabolizzarla, alimentare le aure e rilasciare energia all’esterno.
  • si aiuta a eliminare lo stress, a riequilibrare il ciclo sonno-veglia.
  • si favorisce una pulizia profonda da tossine fisiche ed emotive.
  • aumenta la consapevolezza interiore, favorendo pensieri più chiari e lucidi.
  • si rinforza il sistema immunitario.
Copyright © 2018 tatianapopa.it. All rights reserved.
Top